24/06/2018

‘Seconda Utopia 1934’: ieri l’inaugurazione della rassegna sul cinema sonoro sovietico

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

“Presentare Čapaev in Russia è come presentare Via Col Vento in America”

Il film ha inaugurato la rassegna curata da Peter Bagrov che esplora il 1934, anno d’oro del cinema sovietico per la grande sperimentazione musicale ed esplorazione di nuovi generi come la satira politica e la commedia storica stilizzata.

Čapaev di G. e S. Vasil’ev (URSS/1934): elogiato da Ėjzenštejn, visto 38 volte da Stalin, amato dai russi, e primo film in proiezione della sezione “Seconda Utopia: 1934 – l’età dell’oro del cinema sonoro sovietico”, al Cinema Ritrovato.

In collaborazione con Gos Filmo Fond, la rassegna continua stasera, domenica 24, alle ore 18 in Sala Scorsese con Junost’ Maksima (URSS/1934).