La rinascita del cinema cinese (1941-1951)

Alla fine della Guerra del Pacifico, nella Cina continentale e a Hong Kong si assiste a una rinascita del cinema e al ritorno dei film di qualità realizzati dai registi progressisti negli anni Trenta. Come dieci anni prima, questi film si incentrano soprattutto su tematiche contemporanee e sviluppano una sorta di neorealismo (molto simile al cinema italiano postbellico) che denuncia le peggiori ingiustizie dell’epoca e critica i lati oscuri della società. È un cinema che non tenta mai di dare lezioni ed eccelle in commedie talvolta a sfondo amaro, come Phoney Phoenixes con Li Lihua e Shi Hui, probabilmente il film di maggior successo della rassegna e Spoiling the Wedding Day. Ci sono poi opere che offrono la panoramica di un’epoca: è il caso di Along the Sungari River, che propone uno sguardo singolare e incantevole sulle gioie della vita quotidiana in un piccolo villaggio prima dell’invasione giapponese della Manciuria. Gli altri film provengono da due compagnie di Shanghai, la Kunlun di Xia Yunhu e la Wenhua di Wu Xingzai, che produssero grandi classici come Spring in a Small Town, Lights of Ten Thousand Homes, The Winter of Three Hairs e This Whole Life of Mine. Princess Iron Fan è il primo lungometraggio animato cinese (e asiatico). Film visto raramente, fu realizzato dopo l’occupazione giapponese di Shanghai nel 1937, durante il periodo chiamato ‘isola solitaria’, quando il cinema cinese poteva ancora sopravvivere liberamente sotto le concessioni francese e inglese.
Programma cura di Marie-Claire Kuo (Centre de documentation et de recherché sur le cinéma chinois de Paris), in collaborazione con Tony Rayns e con il sostegno dell’Istituto Confucio di Bologna

 

Tieshan Gongzhu (Princess Iron Fan, 1941) di Laiming Wan e Guchan Wan • Jiafeng Xuhuang (Phoney Phoenixes, 1947) di Huang Zuolin • Songhuajiang Shang (Along the Sungari River, 1947) di Shan Jin • Xiao Cheng Zhi Chun (Spring in a Small Town, 1948) di Mu Fei • Wan Jia Denghuo (Lights of Ten Thousand Homes, 1949) di Fu Shen • San Mao Liulang Ji (The Winter of Three Hairs, 1949) di Ming Zhao e Gong Yan • Wo Zhe Yibeizi (This Whole Life of Mine, 1950) di Hui Shi • Wu Jiaqi (Spoiling the Wedding Day, 1951) di Shilin Zhu e Chen Bai

 

Foto: Phoney Phoenixes