Ven

01/07

Sala Cervi > 14:30

Workshop: l’antichità nel cinema: i primi vent’anni (1897-1916) / 3

Il Cinema Ritrovato prosegue la sua esplorazione dell’irresistibile fascino esercitato dall’antichità. Stavolta non attraverso i kolossal italiani Quo Vadis? (1913) e Cabiria (1914) ma concentrandosi sui film francesi e italiani che li precedettero e sull’imponente Intolerance (1916) che da essi trasse ispirazione. Porteremo sullo schermo il mito e la storia, Babilonia, la Grecia e Roma, l’erotismo e la morte, e un mondo cinematografico ricco di musica, danza e arte.
Perché il primo vero film storico, risalente al 1897, è dedicato a Nerone? Perché lo scellerato imperatore appare così spesso nel cinema delle origini? Perché l’antichità si presta così bene alla resa spettacolare, e in che modo Intolerance rappresenta uno spartiacque nella rappresentazione del passato? A paesi diversi corrispondono diverse visioni dell’antichità? E come fa il cinema a rendere moderno il lontano passato storico? Saremo felicissimi di discuterne con voi.

Ivo Blom (Vrije Universiteit Amsterdam), Raffaele de Berti (Università degli Studi di Milano),
David Mayer (University of Manchester), Pantelis Michelakis (University of Bristol),
Jon Solomon (University of Illinois), Maria Wyke (University College London)
Ingresso libero

Info

Venerdì 01/07/2016
14:30 - 4:00 pm