21/04/2020

Internazionale della Cinefilia _ Segnalazioni dalla rete (fuori confine)

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Inauguriamo oggi una nuova rubrica che ci darà l’opportunità di curiosare fra gli archivi e le collezioni cinefile d’oltreconfine. Numerose sono le istituzioni che, in attesa di poter riaprire le proprie sale al pubblico, in queste settimane si sono adoperate per condividere parte del proprio patrimonio online: un’ottima occasione per andare alla scoperta del patrimonio cinematografico internazionale!

p

La chute de la Maison Usher (Francia/1928, 65 min) di Jean Epstein

[HENRY, la piattaforma de La Cinémathèque Française]

Cominciamo il nostro viaggio di esplorazione dalla Francia ed entriamo nella sala virtuale inaugurata a inizio aprile dalla Cinémathèque Française, intitolata al loro fondatore Henri Langlois. In questi giorni è possibile (ri)vedere La chute de la Maison Usher di Jean Epstein, ispirato ai temi di Edgar Allan Poe. Realizzato su pellicola nitrato, il film è stato restaurato nel 1997 dalla Cinémathèque Royale de Belgique in collaborazione con la Cineteca di Bologna, il Nederlands Filmmuseum et l’Archivo Nacional de la Imagen – Sondre (Montevideo). Nel 2013, il film è stato musicato da Gabriel Thibaudeau e interpretato dall’Octuar de France. Il film è stato presentato a Bologna nel corso dell’edizione 2016 del Cinema Ritrovato, nell’ambito dell’ampia retrospettiva dedicata a Marie Epstein.

Link al film.p

Approfondimenti

Il catalogo dei restauri della Cinémathèque Française; il catalogo del Cinema Ritrovato 2016.

p

Les Dites Cariatides (Francia, 1984, 13 min) di Agnès Varda
[MK2 Curiosity]

Sempre in Francia, mk2 e la rivista Trois Colours hanno lanciato Curiosity, rubrica che ogni settimana presenta una selezione di film gratuiti. In questi giorni, in collaborazione con Ciné-Tamaris, viene proposto fra gli altri un documentario realizzato da Agnès Varda nel 1984 per la televisione francese, incentrato sulle statue neoclassiche che si trovano per le strade di Parigi. Con il tono gioioso e il tocco femminista che la contraddistinguono, in questo cortometraggio Varda ci fa riflettere sulla bellezza degli oggetti che spesso neanche notiamo quando camminiamo per le nostre città.

Link al cortometraggio.

Approfondimenti

La scheda del film a cura di Ciné-Tamaris.

p

Intervista inedita a Claudia Cardinale
[Istituto Italiano di Cultura a Tunisi]

Lo scorso 15 aprile è stato il compleanno di Claudia Cardinale: per celebrare la star internazionale, che da anni vive nella capitale francese,  l’Istituto Italiano di Cultura a Tunisi e l’associazione tunisina Ciné-Sud Patrimoine hanno reso disponibile online un’intervista inedita dell’attrice, che ricorda la sua giovinezza vissuta in Tunisia, paese in cui è nata. Realizzato nel 1994, il video è stato diretto da Mahmoud Ben Mahmoud e prodotto da Mohammed Challouf per Caravanes Productions.

Link all’intervista.

Approfondimenti

La pagina dedicata al compleanno dell’attrice sul sito dell’Istituto Italiano di Cultura a Tunisi.
Dal nostro Archivio fotografico, nella gallery seguente, due ritratti di Claudia Cardinale sul set di C’era una volta il West (Fondo Angelo Novi):

p