Sab

29/08

Teatro Comunale di Bologna > 19:00

THE BLACKSMITH / THE TRIUMPH OF LESTER SNAPWELL

Buster Keaton, Malcom St. Clair

Per The Blacksmith, accompagnamento alla batteria di Frank Bockius

Info sulla
Proiezione

Sabato 29/08/2020
19:00

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

THE BLACKSMITH

Scheda Film

The Blacksmith è stato ritenuto per molto tempo un film perduto, finché l’attore James Mason non scoprì una pila di scatole piena di film nel giardino della sua nuova casa, appartenuta a Buster Keaton e Natalie Talmadge negli anni Venti. Tra questi c’era una copia imbibita di The Blacksmith che Mason depositò immediatamente all’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, in seguito preservata da Blackhawk Films e Paul Killiam. Questa copia fu parzialmente utilizzata da Raymond Rohauer, che all’inizio degli anni Sessanta ridistribuì i film di Keaton in sala, mentre il secondo rullo fu probabilmente preso da un altro elemento. Nel 2013 lo storico e archivista argentino Fernando Peña ha scoperto che la copia 9.5mm Pathé Baby che aveva acquistato on-line, conteneva almeno 4 minuti completamente diversi dalla copia precedentemente nota. Messi in allerta da questa scoperta, ci siamo resi conto di avere nella nostra collezione un 35mm safety, destinato alla distribuzione francese, corrispondente alla stessa ‘versione alternativa’ rinvenuta da Peña. Tuttavia, poiché il 9.5mm era destinato all’‘home cinema’ e quindi ad essere mostrato anche ai bambini, la scena in cui la ragazza si spoglia dietro a una tenda, e di cui si vede solo una sagoma, era stata eliminata. Il mistero di queste due versioni è stato risolto da alcuni ottimi investigatori, tra cui John Bengtson, Nicolas Ciccone e David Shepard. Le inestimabili informazioni fornite da John Bengtson, basate su un’attenta osservazione dell’ambiente e dell’architettura visibili in background ci hanno consentito di stabilire una cronologia. Nell’agosto 1921 The Blacksmith fu completato e pronto per essere mostrato in pubblico. Ma l’anteprima del gennaio 1922 fu disastrosa e Keaton non voleva rischiare di distribuire il film così com’era. Passò quindi al successivo My Wife’s Relations prima di girare alcune scene nella primavera del 1922. Le riprese ebbero luogo all’aperto e il girato sostituì le sequenze più deboli del film, e poiché il finale era considerato troppo lungo, alcune furono accorciate o eliminate. Quello che per decenni si è creduto essere The Blacksmith, come Keaton l’aveva immaginato, era in realtà una copia ancora non definitiva proiettata durante un’anteprima.

Serge Bromberg 

Cast and Credits

Scen.: Buster Keaton, Malcom St. Clair. F.: Elgin Lessley. Scgf.: Fred Gabourie. Int.: Buster Keaton (assistente del maniscalco), Virginia Fox (donna con il cavallo), Joe Roberts (maniscalco). Prod.: Joseph M. Schenck per Comique Film Corporation. DCP. Bn.

THE BLACKSMITH - SEQUENZA ALTERNATIVA

Regia: Buster Keaton, Malcom St. Clair
Anno: 1922
Paese: USA
Durata: 4'
Versione del film
Didascalie inglesi
Audio
Muto
Edizione
2020

THE TRIUMPH OF LESTER SNAPWELL

Regia: James Cahoun
Anno: 1963
Paese: USA
Durata: 8'
Versione del film
Didascalie inglesi
Audio
Sonoro
Edizione
2020