Mar

27/07

Cinema Jolly > 14:30

1901: McKinley e l’espozione panamericana / 1921: Manhatta

Accompagnamento al piano di

John Sweeney

1901 – McKinley e l’esposizione panamericana
Dal 1° maggio al 2 novembre 1901 a Buffalo, nello stato di New York, si svolse l’Esposizione panamericana, grande vetrina degli ultimi progressi tecnologici, in particolare l’elettricità, ma anche di tendenze e atteggiamenti degli anni della presidenza McKinley. Il simbolismo svolgeva un ruolo importante nell’architettura dell’area espositiva. Molti edifici furono costruiti in stile coloniale spagnolo con lo scopo di esibire la supremazia americana dopo la vittoria degli Stati Uniti nella guerra ispano-americana. L’incredibile torre elettrica fungeva da faro e proclamava al mondo la superiorità tecnologica della nazione; la sottomissione degli indigeni americani era esibita nel Villaggio Indiano. Fu solo a settembre che il presidente William McKinley poté visitare l’Esposizione. Il 5 settembre nell’area si svolse una grande parata in suo onore. Il giorno successivo il presidente e il suo seguito andarono ad ammirare le vicine cascate del Niagara e tornarono nella sede dell’Esposizione per un ricevimento nel Tempio della musica. Durante l’evento l’anarchico Leon Czolgosz sparò a McKinley due colpi a distanza ravvicinata. Il presidente fu sottoposto a un intervento chirurgico. Inizialmente parve poter sopravvivere, ma morì otto giorni dopo l’attentato. Czolgosz era uno dei tanti anarchici che in base ai principi della “Propaganda del fatto” commettevano attentati contro i rappresentanti del potere per innescare lo “spirito di rivolta”. Tra gli altri, tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento furono assassinati i seguenti capi di Stato e monarchi: il presidente francese Carnot (1894), il primo ministro spagnolo Antonio Cánovas del Castillo (1897), l’imperatrice Elisabetta di Baviera (1898) e Umberto I re d’Italia (1900). L’assassino di McKinley morì sulla sedia elettrica il 29 ottobre 1901, 45 giorni dopo la morte della sua vittima. Pathé frères produsse una ricostruzione (actualité reconstitué) dell’attentato anarchico di Czolgosz (n. 539) e anche dell’esecuzione di quest’ultimo (n. 543) nel 1901. I due film, girati a Vincennes, sono considerati perduti.

1921 – Avanguardia, animazione e ancora corti
Con il 1921 il cinema dell’avanguardia classica entra per la prima volta nella rassegna Cento anni fa. Negli ambienti cinematografici il termine ‘avanguardia’ fu probabilmente usato per la prima volta negli anni Venti del secolo scorso in Francia, Germania e altri paesi dell’Europa occidentale per designare film e registi che si allontanavano dal cinema commerciale. Quando parliamo, oggi, di avanguardia cinematografica, ci riferiamo agli anni Venti come al periodo classico. Tra i film del 1921 figurano già alcuni dei protagonisti più celebri del movimento, come Ruttmann e Richter. Entrambi saranno tra i maggiori esponenti del cinema d’avanguardia e sperimentale negli anni successivi. Un’altra opera pionieristica del 1921 è il cortometraggio documentario Manhatta di Charles Sheeler e Paul Strand, considerato da molti studiosi il primo film dell’avanguardia cinematografica americana. Può anche essere visto come un precursore dei celebri ritratti di città (come L’uomo con la macchina da presa di Dziga Vertov) che faranno la loro comparsa sotto forma di lungometraggi sperimentali alla fine degli anni Venti.
Accanto ai film di questo nuovo genere mostreremo ‘i soliti noti’ della sezione, come un diario di viaggio dal Nord Africa e un film coloniale dal Congo. Entrambi dimostrano l’incapacità della maggior parte dei registi di avvicinarsi a una cultura straniera in maniera appropriata, pur offrendo splendide riprese cinematografiche di paesaggi africani, importante raison d’être di questo genere. A Movie Trip Through Filmland e Les Coulisses du cinéma si concentrano sul mondo del cinema: il primo ritrae la produzione di materiale cinematografico negli stabilimenti Kodak di Rochester e il secondo indaga la vita delle star hollywoodiane.

Karl Wratschko

Info sulla
Proiezione

Martedì 27/07/2021
14:30

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

Prenota

President McKinley Taking the Oath

Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2021

The Mob Outside the Temple of Music and the Pan-American Exposition

Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2021

President McKinley’s Speech at the Pan-American Exposition

Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2021

Circular Panorama of Electric Tower

Titolo Internazionale
Circular panorama, Electric Tower
Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2021

A Trip around the Pan-American Exposition

Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 10'
Audio
Muto
Edizione
2021

President McKinley Reviewing the Troops at the Pan-American Exposition

Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2021

Taking President McKinley’s Body from Train at Canton, Ohio

Titolo Internazionale
Body Leaving the Train at Canton, Ohio
Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2021

Execution of Czolgosz, with Panorama of Auburn Prison

Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 3'
Audio
Muto
Edizione
2021

Pan-American Exposition by Night

Anno: 1901
Paese: USA
Durata: 1'
Edizione
2021

MANHATTA

Regia: Paul Strand e Charles Sheeler
Anno: 1921
Paese: USA
Durata: 12'
Versione del film

Didascalie inglesi

Audio
Muto
Edizione
2021