Lun

24/06

Auditorium - DAMSLab > 14:30

MEMPHIS BELLE / COLD BLUE

Introduced by

Catherine Wyler

Info sulla
Proiezione

Lunedì 24/06/2019
14:30

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

THE MEMPHIS BELLE: A STORY OF A FLYING FORTRESS

Scheda Film

Settantacinque anni fa mio padre completò un film che Steven Spielberg ha recentemente definito “una delle cose più belle che abbia mai visto”. Racconta la storia del primo bombardiere B-17 a portare a termine venticinque missioni nella guerra aerea nei cieli della Germania. Per creare questo capolavoro mio padre rischiò la vita e partecipò a cinque missioni per girare il materiale necessario per raccontare quella storia. Uno dei suoi operatori, Harold Tannenbaum, fu abbattuto e morì durante le riprese.
Quando uscì, nel 1944, The Memphis Belle ridefinì il concetto di film ‘bellico’, e ancor oggi è giustamente considerato uno dei più grandi documentari della storia del cinema. Ma c’era un grosso problema, che è andato acuendosi nel corso degli ultimi settantacinque anni. Tutte le copie disponibili si erano deteriorate rischiando di far cadere il film nell’oblio, e i graffi inflitti al negativo nel 1943 erano rimasti, intaccando gravemente la forza e l’impatto narrativo del film.
Ma le cose sono cambiate. Nel 2017 il documentarista Erik Nelson ha scoperto negli US National Archives le quindici ore del girato originale. Dopo un anno di trattative ha ottenuto di poterle masterizzare in 4K. Ha poi rimontato completamente il film, accompagnando ogni singola inquadratura alla colonna sonora esistente e non limitandosi a ripristinare la qualità originale, ma – grazie alle più recenti tecniche di restauro digitale – cancellando i difetti del materiale di partenza. Questo è dunque un restauro senza precedenti: a quanto ci risulta, nessun classico del cinema è mai stato rimontato a partire dal girato originale. Per questo motivo, The Memphis Belle oggi è più bello che mai, perfino più di quanto lo fosse quando uscì, settantacinque anni fa. Rimasterizzato in 4K, ha un effetto incredibile sul grande schermo, per il quale del resto mio padre lo aveva sempre pensato. Parlando a nome della famiglia Wyler, ci emoziona profondamente sapere che questo film, per il quale nostro padre ha rischiato la vita, sia stato catapultato in una nuova era, giusto in tempo per il 75° anniversario della sua uscita e il 75° anniversario del D-Day.

Catherine Wyler

 

Cast and Credits

Scen.: Edwin Gilbert, Lester Koenig. F.: William C. Clothier, William Skall, Harold Tannenbaum. M.: Lynn Harrison. Mus.: Gail Kubik. Int.: John Beal, Eugene Kern (commento). Prod.: U.S. 8th Air Force Photographic Section. DCP 4K. D.: 45’. Col.

COLD BLUE

Scheda Film

Mentre Peter Jackson stava lavorando al suo restauro di filmati della Prima guerra mondiale pensato per il grande schermo, Erik Nelson, iniziava un viaggio parallelo dentro le quindici ore di scene scartate e da poco riscoperte del documentario di William Wyler The Memphis Belle (1944), tutte girate nel periodo più drammatico della guerra aerea nei cieli della Germania.
Ne è risultato un documentario che l’autore definisce appropriatamente “una via di mezzo tra Dunkirk e Koyaanisqatsi”. The Cold Blue è un autentico restauro a colori che ricostruisce – integrandovi filmati assolutamente inediti – il film che William Wyler diresse per documentare il periodo più tragico della guerra aerea. The Cold Blue completa il lavoro di Wyler con nuovi materiali in cui i reduci della “generazione più eroica” della Eighth Air Force – uno per ciascuna postazione del B-17, che tipicamente ospitava un equipaggio di dieci uomini: pilota, copilota, mitragliere, bombardiere, ecc. – ricordano quell’esperienza straziante e indimenticabile. A valorizzare i racconti in prima persona, il girato di Wyler e il montaggio straordinariamente coinvolgente di Nelson. Il missaggio audio surround è firmato da David Hughes (Black Panther, Star Wars), mentre la partitura originale per orchestra è stata composta da Richard Thompson.

Gian Luca Farinelli

Cast and Credits

M.: Paul Marengo, Robert Erickson. Mus.: Richard Thompson. Prod.: Peter Hankoff per Creative Differences, Vulcan Productions. DCP 4K. D.: 72’. Col.