Dom

23/06

Cinema Arlecchino > 14:30

CŒUR DE LILAS

Anatole Litvak
Introduced by

Bertrand Tavernier

Info sulla
Proiezione

Domenica 23/06/2019
14:30

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

CŒUR DE LILAS

Scheda Film

Persuaso che l’indiziato di un omicidio commesso a Parigi in un terreno abbandonato non sia il vero colpevole, un giovane ispettore indaga in proprio. Si immerge nell’ambiente dei delinquenti, dei protettori e delle prostitute. Si scontra con un piccolo criminale e si innamora di una ragazza di vita bella e depressa. Quando gira a Parigi Cœur de lilas il regista Anatole Litvak ha solo ventinove anni e due lungometraggi al suo attivo. Ha però lavorato nel cinema sovietico e successivamente a Berlino-Babelsberg negli anni Venti, momento magico del cinema tedesco.
Qui adatta una pièce di Tristan Bernard e Charles-Henry Hirsch, che gli permette di muoversi tra racconto morale, storia poliziesca e melodramma popolare. Con Curt Courant, il suo direttore della fotografia già collaboratore di Curtis Bernhardt e di Fritz Lang, punta su un’atmosfera molto cupa.
Le attrazioni principali sono qui André Luguet e Marcelle Romée. A trentanove anni, già divo del muto e attore di Louis Feuillade e Léonce Perret, Luguet è quasi un veterano del cinema. Marcelle Romée, alias Marcelle Arbant (che interpreta la Cœur de lilas del titolo), è invece un’attrice della Comédie Française, e si suiciderà poco dopo l’uscita del film.
Quanto a Gabin, malgrado entri in scena solo al minuto venticinque e non sia la star del film, buca lo schermo fin dalla sua prima apparizione. Sa cambiare registro, passare dal comico al tragico, animare con brio una parodia di indagine giudiziaria e poi farsi carico del dramma con una facilità straordinaria.
E poi canta: La Môme caoutchouc, una canzone di Maurice Yvain e di Serge Veber, che viene ripresa subito dopo da Fréhel, la grande cantante interprete della chanson-réaliste: “La ragazza di caucciù / Puoi farci di tutto e di più / Se ti prende, tic e tac / Ti strapazza, è un patatrac / Sì, è la verità! / A pezzetti lei ti fa / La ragazza di caucciù”.

Edouard Waintrop

Cast and Credits

Sog.: dalla pièce omonima (1921) di Charles-Henry Hirsch e Tristan Bernard. Scen.: Dorothy Farnum, Anatole Litvak, Serge Véber. F.: Curt Courant. Scgf.: Serge Piménoff. Mus.: Maurice Yvain. Int.: Marcelle Romée (Cœur de lilas), Jean Gabin (Martousse), André Luguet (André Lucot), Madeleine Guitty (signora Charigoul), Carlotta Conti (signora Novion), Marcel Delaître (Jean Darny), Lydie Villars (‘La Crevette’), Fréhel (‘La Douleur’), Paulette Fordyce (signora Darny), Fernandel (il testimone di nozze). Prod.: Jean Hulswit per Fifra. 35mm D.: 90’. Bn.