Mar

27/07

Cinema Jolly > 15:30

ARSEN GEORGIASHVILI

Ivan Perestiani
Introduce

Tamara Shvediuk

Sonorizzazione di Floribunda: Giuseppe Franchellucci (violoncello), Edoardo Marraffa (saxofoni) e Stefano Pilia (chitarra, elettronica)

Info sulla
Proiezione

Martedì 27/07/2021
15:30

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

Prenota

Arsen Georgiashvili

Scheda Film

Arsen Georgiashvili fu il primo titolo prodotto dalla sezione cinematografica del Narkompros, il futuro Goskinprom georgiano. Il film era incentrato su uno dei primi eroi del pantheon rivoluzionario della Georgia sovietica, il lavoratore del deposito ferroviario Arsen Georgiashvili, giustiziato nel 1906 per l’attentato contro il capo di stato maggiore del distretto militare caucasico, il generale Grjaznov. Lo stile del regista Ivan Perestiani, con sequenze ben costruite e magistrali cambi di inquadratura su diversi livelli, si basava fortemente sulle sue precedenti esperienze come attore e sceneggiatore nei film di Evgenij Bauer, il miglior regista della compagnia di Chanžonkov.

Valentin Turkin, un importante critico, teorico del cinema, sceneggiatore e futuro professore al VGIK descrisse Perestiani come “il primo artista cinematografico che ha fatto un ottimo lavoro negli ultimi anni”. Per il film, Perestiani utilizzò i più bei nomi del teatro georgiano: Vaso Abashidze, Elisabed Cherkezishvili, Valerian Gunia, Aleksandre Imedashvili.

Arsen Georgiashvili fu anche il debutto cinematografico di Michail Čiaureli, artista, scultore, attore che frequentò la scuola di Giorgi Jabadari (egli stesso allievo del riformatore del teatro francese, André Antoine), e in seguito regista dei principali film di propaganda dell’era Stalin: Il giuramento, La caduta di Berlino e L’indimenticabile 1919.

Evgenij Margolit

 

 

Cast and Credits

T. alt.: Ubijstvo Generala Grjaznova. T. int.: The Killing of General Gryaznov. Scen.: Shalva Dadiani, Ivan Perestiani. F.: Aleksandr Digmelov. Int.: Michail Čiaureli (Arsen), Ivan Perestiani (Voroncov-Daškov), Alisa Kikodze (Nino), Nikolaj Jachmenev (Grjaznov), Elisabed Cherkezishvili (la madre di Arsen), Vaso Abashidze (un generale), Valerian Gunia (un generale), Aleksandre Imedashvili (un lavoratore rivoluzionario). Prod.: Kinosekcija Narkomprosa Gruzii. 35mm. L.: 1150 m. 18 f/s. Bn.