Dom

26/06

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni > 12:15

Animation, Automation / Mouvements, Dimensions

Introduced by

Mariann Lewinsky

Accompagnamento al piano di

Gabriel Thibaudeau

Animazione, Automazione

Siamo animali visivi, e gli oggetti in movimento sono per noi motivo d’attrazione e di delizia – per primi gli elementi naturali, le onde, le nuvole, il fuoco. Siamo noi stessi per natura irrequieti, e guardare gli animali, i danzatori, l’acqua delle fontane, perderci nel ritmo, nelle variazioni e negli schemi dei loro movimenti, ci placa e ci distrae. Macchine e strumenti meccanici sono stati creati con finalità pratiche, ma non appena prendono a muoversi diventano una visione affascinante, un intrattenimento meraviglioso. Molte forme d’arte e di spettacolo si fondano da sempre sul movimento, le danze, i giochi circensi, i giochi d’acqua, le parate in costume e così via. Fino al 1895, tutte sfuggono a qualsiasi forma di rappresentazione. La scultura, la pittura, la fotografia tentano di evocare il movimento, ma solo il Cinématographe riesce a riprodurlo in modo convincente anche se illusorio. Le fotografie proiettate sembrano animarsi, muoversi. Nel 1896, il cinema significa prima e più di tutto lo spettacolo del movimento, e si fa bello di questa sua straordinaria capacità. Non c’è interesse per la natura morta; il leone dello zoo vogliamo vederlo animarsi, non dormire.

Mariann Lewinsky

Movimenti, Dimensioni

La forza di questi film sta nella loro bellezza e uno degli aspetti della loro bellezza è la creazione – creazione magistrale, essenziale – delle dimensioni dell’immagine per mezzo dei movimenti: sono i movimenti a determinare il centro, la profondità, il verticale, l’orizzontale.
Il 21 settembre 1896 l’operatore Constant Girel sale su una barca e filma la città di Colonia, situata sulle rive del Reno. È l’immagine intera che qui, per la prima volta, viene messa in movimento. Questo tipo di ripresa, detta panorama, produce una sensazione di coinvolgimento ancor più viva e immediata di quella creata dai movimenti interni all’immagine.

Mariann Lewinsky

Info sulla
Proiezione

Domenica 26/06/2016
12:15

Sottotitoli

Versione originale con traduzione simultanea in cuffia

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

[FILM LITHOGRAPHIQUE] Da Une séance de prestidigitation di Georges Méliès

Scheda Film

La produzione dei ‘cartoni animati’ si inaugura ufficialmente nel 1897 in Germania, più precisamente a Norimberga, dove si erano concentrati i principali fabbricanti di giocattoli. Il primo modello di ‘lanterna magica cinematografica’ è ancora a scorrimento orizzontale, ma i film (formato 35mm, ad anello) vengono proiettati a intermittenza, grazie a una croce di Malta a cinque bracci. È un apparecchio a doppia funzione, che può anche proiettare le tradizionali lastre di vetro. Così il cinematografo entra già nelle case.
Talvolta i soggetti di questi incunaboli dell’animazione sono assai sorprendenti, perché alcuni disegni riprendono, in certi casi nei minimi particolari, le immagini di film prodotti da Edison, Lumière o Méliès. Nel 2014 è stato ritrovato un ‘film litografico’ montato ad anello e a colori che rappresenta un numero di prestidigitazione eseguito dall’illusionista Georges Méliès. Le immagini ricalcano un film dello stesso Méliès del 1896, di cui all’epoca non esisteva alcuna copia.
Nel 2015, seconda scoperta: lo stesso film, montato ad anello, viene ritrovato in una vecchia scatola contenente una lanterna magica tedesca. Ma stavolta è in bianco e nero e non si tratta più di cartoni animati: sembra che il film originale sia stato trasferito su una pellicola in grado di essere utilizzata nei cinematografi giocattolo. Rispetto all’originale, che misurava 20 metri, sono state tolte alcune immagini. Presumibilmente i fabbricanti tedeschi proponevano sia film litografici sia ‘veri film’ fotografici, ma molto accorciati.
Questo film in bianco e nero è stato identificato da Jacques Malthête nel luglio 2015: si tratta molto probabilmente del secondo film di Georges Méliès, Une séance de prestidigitation, il secondo del catalogo Lumière pubblicato nel 1896.
Sebbene ancora incompleto e stampato su un supporto non identificato con un procedimento non del tutto chiaro, il ritrovamento di questo piccolo film di Méliès montato ad anello ha una grande importanza simbolica: è infatti la prima volta che Méliès introduce il mondo della magia nel nascente cinematografo.

Laurent Mannoni

Cast and Credits

DCP. D. 1’. Col.

AQUARIUM

Regia: Louis Lumière
Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

BALANÇOIRES

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

LANCEMENT D’UN NAVIRE

Regia: [Louis Lumière]
Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

ANES

Regia: Alexandre Promio
Anno: 1896
Paese: Algeria
Audio
Muto
Edizione
2016

EMBARQUEMENT D’UN CHEVAL

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

DÉFOURNAGE DU COKE

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

DANSEUSES DES RUES

Anno: 1896-1898
Paese: Francia
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2016

ARRIVÉE D’UN TRAIN À PERRACHE

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

LION

Regia: [Alexandre Promio]
Anno: 1896
Paese: GB
Audio
Muto
Edizione
2016

ASSIETTES TOURNANTES

Regia: [Louis Lumière]
Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

UNE SÉANCE DE PRESTIDIGITATION

Titolo Internazionale
Conjuring
Regia: Georges Méliès
Anno: 1896
Paese: Francia
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2016

CUIRASSIERS: EN FOURRAGEURS (CHARGE)

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

PONT DE LA TOUR

Regia: [Alexandre Promio]
Anno: 1896
Paese: GB
Audio
Muto
Edizione
2016

CHAUDIÈRE

Regia: [Lumière]
Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

DRAGONS TRAVERSANT LA SAÔNE À LA NAGE

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

COMMERCIAL STREET

Regia: Alexandre Promio
Anno: 1896
Paese: USA
Audio
Muto
Edizione
2016

PANORAMA PRIS D’UN BATEAU

Regia: Constant Girel
Anno: 1896
Paese: Germania
Audio
Muto
Edizione
2016

PANORAMA DU GRAND CANAL PRIS D’UN BATEAU

Regia: Alexandre Promio
Anno: 1896
Paese: Italia
Audio
Muto
Edizione
2016

PATINEUR GROTESQUE

Regia: Marius Sestier
Anno: 1896
Paese: Australia
Audio
Muto
Edizione
2016

PANORAMA DE LA PLACE SAINT-MARC PRIS D’UN BATEAU

Regia: Alexandre Promio
Anno: 1896
Paese: Italia
Audio
Muto
Edizione
2016

PANORAMA DE L’ARRIVÉE EN GARE DE PERRACHE PRIS DU TRAIN

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016

ROCHERS DE LA VIERGE (BIARRITZ)

Anno: 1896
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2016