Mar

28/06

Cinema Arlecchino > 11:15

PANE AMORE E…

Dino Risi
Introduce

Emiliano Morreale

Info sulla
Proiezione

Martedì 28/06/2022
11:15

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

PANE, AMORE E...

Scheda Film

Terzo e ultimo episodio della fortunata serie della Titanus inaugurata da Pane, amore e fantasia, con l’aggiunta dell’Eastmancolor (fotografia di Peppino Rotunno) e l’emergente Sophia Loren a sostituire Gina Lollobrigida. Secondo Risi, “Poiché Sophia è napoletana, allora De Sica, il maresciallo Carotenuto, veniva trasferito a Sorrento come comandante dei vigili urbani”. L’attrice prorompe sullo schermo tenendo testa al sornione Vittorio De Sica, e tra i due hanno luogo le consuete schermaglie amorose, assistite sempre dalla burbera Tina Pica e da Mario Carotenuto nei panni del fratello prete di De Sica. L’insieme ne risulta più colorato e fastoso, ormai fuori dal neorealismo e su fondali meridionali tipici di una nuova commedia scanzonata e turistica. Leggendario il ballo dei due protagonisti sulle note di Mambo italiano. “Le allusioni sessuali assumono un’importanza sempre maggiore: grande protagonista della saga è la malizia trattenuta, non solo nel personaggio di Sophia ma anche e forse soprattutto in quello della Padovani [...], che è portatore di una frenesia repressa, disperatamente desiderosa di scoppiare e di trovare soddisfazione. Esito evidentemente impossibile, e cionondimeno questa frenesia rappresenta l’autentico condimento, il sale nascosto che nell’Italia degli anni Cinquanta fornisce a questo come ha fornito ai due precedenti film della serie un motivo di attrazione di massa. Ideologia semplicistica e mistificatoria, struttura perfetta, battute, trovate e gag come congegni a orologeria, prestazioni eccellenti degli attori, simpatia contagiosa dei due protagonisti. Dino Risi è ormai pronto a spiccare il volo” (Paolo D’Agostini, Dino Risi, Il Castoro, Milano 1995).

Cast and Credits

Sog.: Ettore Maria Margadonna, Marcello Girosi, Vincenzo Talarico, Dino Risi. Scen.: Ettore Maria Margadonna. F.: Giuseppe Rotunno. M.: Mario Serandrei. Sgcf.: Gastone Medin. Mus.: Alessandro Cicognini. Int.: Vittorio De Sica (maresciallo Carotenuto), Sophia Loren (Sofia), Lea Padovani (donna Violante Ruotolo), Antonio Cifariello (Nicolino), Mario Carotenuto (don Matteo), Tina Pica (Caramella), Virgilio Riento (don Emilio). Prod.: Marcello Girosi per Titanus, S.G.C. DCP. D.: 96’. Col.