Dom

28/06

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni > 18:30

EYE – DIVE E COLORI DEL MUTO

Mario Caserini
Introduced by

Elif Rongen-Kaynakaçi (Eye Filmmuseum)

 

Accompagnamento al piano di

Neil Brand

 

Oltre alle sue collezioni speciali come la Desmet, la Mutoscope-Biograph e la Uitkijk, l’EYE Filmmuseum di Amsterdam possiede anche una ricca collezione di film muti provenienti soprattutto da donazioni private. La varietà e la quantità di muti che continuiamo a riscoprire è sorprendente per un piccolo paese come l’Olanda: la collezione di nitrati continua a crescere, e ogni anno si fanno nuovi ritrovamenti. Purtroppo a emergere sono spesso solo frammenti o rulli isolati; tuttavia, a cent’anni dalla loro prima proiezione, ci sembra sempre più importante preservare e proiettare queste immagini miracolosamente sopravvissute.
La scoperta forse più sensazionale dell’anno è il frammento di Una notte a Calcutta con l’impareggiabile Lyda Borelli in una delle sue ultime interpretazioni. Il rullo riscoperto comprende solo undici minuti (circa un sesto del film), che però già bastano a mettere in luce la magnifica presenza di Borelli e l’eleganza dell’opera.
Dopo la riscoperta di vari titoli di Rosa Porten, proiettati l’anno scorso al Cinema Ritrovato, è stato trovato un altro frammento, restaurato appositamente per l’edizione di quest’anno. Riteniamo che si tratti di Die Barfusstäenzerin, ma saranno necessarie ulteriori ricerche poiché le informazioni disponibili sono scarse, come spesso accade con i film di Rosa Porten. Analogamente, dopo Tragico convegno (proiettato nel 2013 al festival) sono stati ritrovati e preservati materiali di La falsa strada (1913), anch’esso interpretato dalla giovane Maria Jacobini, e i pochi minuti di Fedora con Francesca Bertini, recentemente acquisiti e inseriti come bonus nel Dvd di Assunta Spina.
La rassegna comprende brevi filmati a colori e la presentazione del nuovo libro Fantasia of Color in Early Cinema di Giovanna Fossati, Tom Gunning, Joshua Yumibe e Jonathon Rosen (Amsterdam University Press, 2015), che celebra l’impegno di EYE nel preservare i colori dei primi film. Dal 1986, quando la nostra istituzione ha deciso di riprodurre i colori delle pellicole nitrato, continuiamo a dedicarci con entusiasmo a questo compito. Nel 1995, il workshop Disorderly Order: Colours in Silent Film tenutosi ad Amsterdam è stato una tappa fondamentale. Vent’anni dopo, Fantasia of Color tenta di svelare la bellezza dei primi film a colori al grande pubblico, attraverso duecento ingrandimenti di fotogrammi provenienti da sessanta copie nitrato conservate negli archivi EYE.

Elif Rongen-Kaynakçi

A seguire, presentazione del libro Fantasia of Color in Early Cinema (Amsterdam University Press) a cura di Giovanna Fossati, Tom Gunning, Joshua Yumibe Jonathon Rosen.

Info sulla
Proiezione

Domenica 28/06/2015
18:30

Sottotitoli

Versione originale con traduzione simultanea in cuffia

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

COIFFES HOLLANDAISES

Anno: 1915
Paese: Francia
Durata: 4'
Versione del film

Didascalie inglesi

Audio
Muto
Edizione
2015

LA FALSA STRADA

Regia: Roberto Danesi
Anno: 1913
Paese: Italia
Durata: 20'
Versione del film

Didascalie tedesche.

Audio
Muto
Edizione
2015

LA CHENILLE DE LA CAROTTE

Anno: 1911
Paese: Francia
Durata: 9'
Versione del film

Didascalie olandesi

Audio
Muto
Edizione
2015

DIE BARFUSSTÄNZERIN

Regia: Rosa Porten
Anno: 1920 ca.
Paese: Germania
Durata: 12'
Versione del film

Didascalie tedesche

Audio
Muto
Edizione
2015

ÉDUCATION PHYSIQUE ÉTUDIÉE AU RALENTISSEUR

Anno: 1915
Paese: Francia
Durata: 7'
Versione del film

Didascalie olandesi

Audio
Muto
Edizione
2015

UNA NOTTE A CALCUTTA

Regia: Mario Caserini
Anno: 1918
Paese: Italia
Durata: 11'
Versione del film

Didascalie olandesi.

Audio
Muto
Edizione
2015

VISIONS D’ART: LA FÉE AUX ÉTOILES

Anno: 1902
Paese: Francia
Durata: 2'
Audio
Sonoro
Edizione
2015