Ven

28/06

Cinema Lumière - Sala Scorsese > 16:45

CRIME WAVE

André De Toth
Introduced by

Philippe Garnier

Info sulla
Proiezione

Venerdì 28/06/2019
16:45

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

CRIME WAVE

Scheda Film

De Toth girò uno dei migliori e più duri polizieschi degli anni Cinquanta in soli tredici giorni nelle strade del centro di Los Angeles. L’ex pregiudicato Gene Nelson e sua moglie Phyllis Kirk vogliono rigare dritto, ma alla loro porta bussa una banda di evasi che ha alle calcagna il detective Sims. Hayden interpreta il duro e cinico poliziotto nello stesso modo in cui aveva interpretato il delinquente Dix Handley in Giungla d’asfalto. Non tollera i pestaggi, ma non si fa scrupoli a usare degli esseri umani come esche e a distruggere le loro vite. De Toth dovette quasi costringere Bert Glennon a girare senza permessi con un energico ‘guerilla style’ che ricorda Gun Crazy (La sanguinaria) di Joseph H. Lewis. Impiegò volti nuovi come Charles (non ancora Bronson) Buchinsky e Timothy Carey, che vediamo gigioneggiare e sbuffare anelli di fumo come uno cheyenne, anche se De Toth cercò di mantenerlo sullo sfondo.
L’ex ballerino di tip tap Gene Nelson interpreta con esito felice un ruolo diverso da quello con il quale era identificato, e Hayden è un eccellente piedipiatti: il suo stuzzicadenti masticato rabbiosamente affascinò Jean-Pierre Melville (si veda Jean Dessailly in Lo spione). Hayden non sapeva se sarebbe stato in grado di dire le battute continuando a masticare lo stuzzicadenti. De Toth commentò: “Sims mastica lo stuzzicadenti perché sta cercando di smettere di fumare. Hayden aveva problemi con l’alcol ed era a disagio di fronte alla macchina da presa. Me ne sono servito. Lo stuzzicadenti lo infastidisce come l’idea di distruggere la vita di quelle persone. Dopo aver fatto l’unico gesto umano, alla fine, sfila una sigaretta dal taschino e l’accende. Quando se ne rende conto la accartoccia e sorride per la prima volta nel film”.

Philippe Garnier

Cast and Credits

T. alt.: The City Is Dark. Sog.: dal racconto Criminal’s Mark (1950) di John e Ward Hawkins. Scen.: Crane Wilbur, Bernard Gordon, Richard Wormser. F.: Bert Glennon. M.: Thomas Reilly. Scgf.: Stanley Fleischer. Mus.: David Buttolph. Int.: Sterling Hayden (detective tenente Sims), Gene Nelson (Steve Lacey), Phyllis Kirk (Ellen Lacey), Ted de Corsia (‘Doc’ Penny), Charles Buchinsky [Bronson] (Ben Hastings), Jay Novello (Otto Hessler), Nedrick Young (Gat Morgan), James Bell (Daniel O’Keefe), Dub Taylor (Gus Snider), Timothy Carey (Johnny Haslett). Prod.: Bryan Foy per Warner Bros. Pictures, Inc.. DCP. D.: 74’. Bn.