Ven

01/07

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni > 10:30

1902: Bianco-nero-colore / Mode uit Parijs 2

Accompagnamento al piano di

Stephen Horne

Grazie alla loro insuperabile filmogénie, le danze occupavano un posto d’onore nella cinematografia delle origini. E per la stessa ragione i film di danza sono facilmente apprezzati dal pubblico moderno, centoventi anni dopo. Documentando i balli alla moda e le stelle del palcoscenico dei primi decenni del Ventesimo secolo, il cinema delle origini è una vera miniera per gli appassionati di questi spettacoli. Le cinque vedute Lumière nn. 1350-1354 mostrano il cakewalk, una danza di origini afroamericane presentata per la prima volta a Parigi nella stagione 1902-1903 da una compagnia piacevolmente mista composta da ballerini bianchi e neri, tra i quali spiccano i nomi di Mrs. e Mr. Elk, dei fratellini Ruth e Frederick Walker e delle sorelle adolescenti Nina e Jeanne Pérès.
Le danze orientali sono giunte a Parigi ancora prima, nell’ambito delle esposizioni universali; danzatrici del ventre e Ouled Naïl rappresentano le culture colonizzate nell’immagine di una donna esotica, erotica, disponibile. Le ballerine europee come Cléo de Mérode, Ruth St. Denis, Mata Hari e Stacia Napierkowska reinterpretano invece la danza erotica a proprio vantaggio, assicurandosi la licenza di concedersi un seducente grado di mistero e nudità.
Enormemente popolare sin dalla sua pubblicazione nel 1719, Robinson Crusoe è stato continuamente adattato in ogni epoca e in ogni tipo di spettacolo: come pantomima, opera, féerie, spettacolo di lanterna magica. Nel 1902 Georges Méliès ne trasse una versione cinematografica, della quale è sopravvissuta una copia unica, quasi completa e interamente colorata a mano, donata nel 2011 alla Cinémathèque française dal collezionista Olivier Auboin-Vermorel. Una meraviglia. “Les Aventures de Robinson Crusoé è diverso dagli altri film di Méliès. Certo, è pieno di energia e di trucchi dinamici simili a quelli visti in Le Voyage dans la lune, realizzato qualche tempo prima: sovrimpressioni, sparizioni, riapparizioni, effetti pirotecnici, straordinarie dissolvenze incrociate, l’‘apoteosi’ dell’ultimo quadro… Ma soprattutto – ed è proprio questo che la miracolosa riesumazione di questa splendida copia nitrato ci ha rivelato – il Robinson Crusoé di Méliès è un film che sfrutta magnificamente il colore come un linguaggio altrettanto importante dei trucchi e del montaggio” (Laurent Mannoni).

Mariann Lewinsky

Info sulla
Proiezione

Venerdì 01/07/2022
10:30

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

Prenota

Le Cake-walk au Nouveau Cirque

Anno: 1902
Paese: Francia
Durata: 5'
Audio
Muto
Edizione
2022

The Extraordinary Waiter

Regia: W.R. Booth
Anno: 1902
Paese: Gran Bretagna
Durata: 2'
Audio
Muto
Edizione
2022

MARCHÉ À SAIGON

Anno: 1902
Paese: Francia
Durata: 2'
Audio
Muto
Edizione
2005

Danse tunisienne

Titolo Internazionale
Tunisian Dance
Anno: 1902
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2022

LAS AVENTURAS DE ROBINSON CRUSOE

Titolo Internazionale
Adventures of Robinson Crusoe
Titolo Italiano
Le avventure di Robinson Crusoe
Regia: Luis Buñuel
Anno: 1952
Paese: Messico-Usa
Durata: 10'
Versione del film

Versione inglese e spagnola

Audio
Sonoro
Edizione
2005

Bataille d’oreillers

Anno: 1902
Paese: Francia
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2022

The Little Match Seller

Regia: James Williamson
Anno: 1902
Paese: Gran Bretagna
Durata: 3'
Audio
Muto
Edizione
2022

La Fée aux étoiles

Titolo Internazionale
The Fairy of the Stars
Anno: 1902
Paese: Francia
Durata: 2'
Audio
Muto
Edizione
2022

MODE UIT PARIJS 2 parte 2

Anno: 1911-1925
Paese: Francia
Durata: 4'
Versione del film

Didascalie olandesi

Audio
Muto
Edizione
2022