OUTER SPACE

Peter Tscherkassky

35mm. D.: 10’. Bn sonoro
info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

Come una convulsa galleria degli specchi, il tour de force in grande formato di Tscherkassky reinventa un horror di Barbara Hershey del 1981, lasciando intatta la superficie cristallina dell’originale, ma soltanto per mandarne violentemente in frantumi l’illusione narrativa. Quando Hershey entra in una casa di notte, il rumore dei grilli e una musica distorta cedono il passo a esplosioni, grida e voci alterate. In uno scoppio di panico soggettivo, il volto dell’attrice si moltiplica attraverso lo schermo, mentre il fotogramma viene invaso da perforazioni, da una colonna sonora ottica e da flash di immagini solarizzate.

Kristin M. Jones

 

Copia proveniente da