LA FIGLIA DEL CIECO

Ugo Falena

Int.: Madeleine Celiat; Prod.: Film d’Arte Italiana/S.A.P.F. L. or.: 395 m. L.: 157 m. D.: 8’ a 17 f/s.

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

Il padre cieco suona il violino, la bella figlia danza in un costume giallo, rosa e rosso per poi diventare l'amante di un conte. Ma nel finale (mancante) del film la ragazza tornerà dal padre per prendersi cura di lui.

Copia proveniente da