Accadde Al Commissariato (episodio del venditore in gonnella)

Giorgio C. Simonelli

T. int.: A Day at the Police Station. Sog.: Felice Zappulla, Giovanni Grimaldi. Scen.: Giovanni Grimaldi, Ruggero Maccari, Ettore Scola, Vincenzo Talarico. F.: Renato Del Frate. M.: Nino Baragli. Scgf.: Peppino Piccolo. Mus.: Carlo Innocenzi. Int.: Nino Taranto (commissario), Alberto Sordi (Alberto Tadini). Prod.: Fortunia Film. 35mm. D.: 18'. Bn.

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

 

L'irresistibile genialità di Sordi, capace di sbozzare in poche scene un personaggio che si stampa indelebilmente nella memoria. Dopo il conosciutissimo Meniconi Nando che faceva il bagno nella marana ecco il meno popolare ma altrettanto divertente Alberto Tadini di Accadde al commissariato. Il venditore di bolle di sapone che gira per Roma con una bella gonna per attirare l'attenzione della gente viene dalla rivista E lui dice! ma sullo schermo conquista una fisicità e una connotazione tutta nuova. Sembra quasi che Sordi neppure si accorga di mettere alla berlina il bigottismo italiano, l'ottusità dei regolamenti di polizia e di seppellire sotto una risata i codici 'morali' della distinzione sessuale. Ma come succede nei suoi film d'inizio anni Cinquanta, spesso tirati via e girati in pochi giorni, c'è una carica eversiva inconsapevolmente anarchica e volutamente irrisoria che lascia il segno.

Paolo Mereghetti

 

 

 

Copia proveniente da