La Vita Ricomincia

Mario Mattoli

Sog.: Aldo De Benedetti, Mario Mattoli; Scen.: Aldo De Benedetti, Mario Mattoli, Steno (non accreditato); F.: Ubaldo Arata; Mo.: Fernando Tropea; Scgf.: Gastone Medin; Mu.: Ezio Cara- bella; Su: Giovanni Bianchi; Int.: Alida Valli (Pa- trizia Martini), Fosco Giachetti (Paolo Martini), Eduardo De Filippo (Professore), Anna Haardt (Baronessa Magda Hubert), Maria Donati (Maria), Carlo Romano (Croci), Aldo Silvani (giudice istruttore), Nando Bruno (Scorcelletti, il camionista), Ughetto Bertucci (Righetto), Maurizio Ceselli (Sandrino Martini), Fabrizio Tosi (Maurizio, l’amichetto di Sandrino); Prod.: Excelsa Film; Pri. pro.: 21 settembre 1945 35mm. D.: 84’; Bn.

 

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

È, se non erriamo, il terzo film italiano del dopoguerra e l'idea che l'ha ispirato è buona: quella di dimostrare che nel dramma di questi ultimi cinque anni non soltanto i soldati hanno sofferto, e la rovina non ha colpito solo le case bombardate (...). L'idea è buona (...) e meglio sarebbe risultata se non venisse enunciata più spesso dalle parole che dai fatti. Mattoli, che è un regista intelligente, dovrebbe guardarsi dai dialogizzatori. Tuttavia egli ha saputo darci un quadro, sia pure in alcuni punti un po' enfatico, nel costume italiano d'oggigiorno, e questo è già molto. Gli interpreti hanno fatto del loro meglio, e certi silenzi di Giachetti non sono stati meno efficaci di certe lacrime di Alida Valli e di certe battute di Eduardo De Filippo. Tutto sommato, un film che non stanca e che, in alcuni punti, commuove.
(Indro Montanelli, "Corriere d'Informazione", Milano, 22 dicembre 1945)

Copia proveniente da