01/08

01/09

BarcArena

10 anni Sotto le Stelle del Cinema. Le foto di Lorenzo Burlando

Le foto al cinema si fanno al buio, e per questo richiedono tempo. Il tempo sospeso dell'incredulità che avvolge lo spettatore, immergendolo nel rito della visione collettiva. Sprofondati nell'oscurità i corpi si abbandonano al gioco dell'immedesimazione, diventando complici e protagonisti del grande spettacolo.
Nel corso degli anni Piazza Maggiore si è trasformata nella 'piazza del cinema'. Luogo di culto abitato da oltre 200.000 persone all'anno di tutte le età, etnie e classi sociali. Paradiso dei cinefili e meta di pellegrinaggio internazionale, ogni sera d'estate va in scena il grande spettacolo della settima arte, della sua storia, del suo costante divenire. Uno stratificarsi di emozioni, che si fondono nella visione senza soluzione di continuità, tra le lacrime di commozione per la Corazzata Potëmkin, le risate negli occhi per l'intramontabile comicità di Charlie Chaplin, la possibilità d'innamorarsi ancora con Via col vento o immergersi nell’orrore della guerra in Apocalypse Now.
Da oltre un decennio con la Cineteca di Bologna vivo il privilegio di fotografare tutto questo.
Illuminati dalle luci della proiezione torno a scoprire ogni volta i nasi all'insù, le bocche aperte di stupore, le mani che corrono a coprire gli occhi... ogni volta torno a rivivere quella magia irripetibile, attraverso l'occhio del mio obiettivo, per catturare le infinite variabili di espressioni della gente di fronte al più grande spettacolo del mondo.

Lorenzo Burlando

Alle foto di Lorenzo Burlando è dedicata la mostra diffusa “10 anni sotto le stelle del Cinema”. Le immagini sono esposte sui pannelli delle pensiline delle fermate degli autobus in tutta Bologna e all’ingresso della BarcArena, in via Raffaello Sanzio. Una selezione dei migliori scatti è inoltre raccolta nel volume Il Cinema più bello del mondo, edito dalla Cineteca di Bologna.

[gallery size="medium" ids="60088,60087,60086,60085,60084,60083"]

Info

Da Sabato 01/08/2020
A Martedì 01/09/2020