Sab

01/07

Auditorium DAMSLab > 16:00

I FILM DELL’ISTITUTO MISSIONI CONSOLATA

Introducono

Elena Testa e Ilaria Magni (Archivio Nazionale Cinema Impresa)

Accompagnamento al piano di

Gabriel Thibaudeau.

Il cinema religioso missionario, che ha documentato lo sviluppo delle congregazioni e delle
missioni sin dai primi decenni del Novecento, è un genere ancora poco esplorato. Un cinema dai confini labili di cui CSC Archivio Nazionale Cinema Impresa è uno dei principali depositari in Italia.
I padri missionari documentano il mondo che li circonda con grande competenza tecnica,
passando abilmente dalla macchina fotografica alla cinepresa. Particolarmente attratti da
macchine robuste e di dimensioni contenute, capaci di sopportare climi estremi e di attraversare
indenni savane e deserti, i padri fanno loro i formati cinematografici in pellicola ridotta, il 9.5mm
prima e il 16mm poi. Nuovi utenti di un mercato in fermento, a cui aziende come la Pathé Baby
dedicano particolare cura: lo dimostrano le pubblicità che compaiono in quegli anni sulle pagine di
riviste cattoliche, con messaggi chiari ed efficaci che ne promuovono la leggerezza, la praticità e
l’economicità.
Non sappiamo se i padri dell’Istituto Missionari Consolata (IMC) abbiano letto questi annunci, ma
di certo sono stati attratti dall’eco del clamore che il piccolo formato aveva suscitato e lo usarono
per riprendere e per proiettare copie di edizione.
Le ricerche sul fondo IMC sono ancora in corso, ma ad oggi sappiamo che parte di questi film
furono girati da padre Alfredo Deagostini (1904-1989), assistente ai novizi e insegnante, che nel
1940 venne inviato in Etiopia dove realizzò un documentario sull’attività dei padri in quella
regione. Con un fine più pragmatico che artistico, i religiosi della Consolata documentano su
9.5mm le attività negli anni Trenta e Quaranta: la preparazione dei missionari, che andava dagli
studi di medicina a quelli di entomologia, la vita nelle case con l’attività didattica e formativa dei
giovani, le buone pratiche ricreative all’aria aperta e infine la partenza dei padri verso le terre di
missione e i primi incontri con quelle popolazioni lontane.
I film dell’IMC sono capaci di assorbire le contraddizioni tipiche del tempo – dove spesso il confine tra promozione e propaganda, tra evangelizzazione e civilizzazione, è molto sottile – e proprio per questo rappresentano fonti storiche preziose per lo studio del Novecento.

Elena Testa

Info sulla
Proiezione

Sabato 01/07/2023
16:00

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

SEMINARIO MAGGIORE

Regia: Alfredo Deagostini
Anno: 1939
Paese: Italia
Durata: 15'
Versione del film
Didascalie italiane
Audio
Muto
Edizione
2023

ISTANTANEA DI VITA IN SEMINARIO

Regia: Alfredo Deagostini
Anno: 1940
Paese: Italia
Durata: 12'
Versione del film
Didascalie italiane
Audio
Muto
Edizione
2023

VIAGGIO IN TERRA MISSIONE. PRIMA PARTE

Regia: Alfredo Deagostini
Anno: 1941
Paese: Italia
Durata: 15'
Versione del film
Didascalie italiane
Audio
Muto
Edizione
2023

CHIERICI IN MONTAGNA, GITE DAL 1941 AL 1949

Anno: 1949
Paese: Italia
Durata: 1'
Versione del film
Didascalie italiane
Audio
Muto
Edizione
2023