A WOMAN OF THE WORLD

Malcolm St. Clair

S.: Pierre Collings. F.: Bert Glennon. In.: Pola Negri (Contessa Elnora), Charles Emmett Mack (Gareth Johns), Holmes Herbert (Richard Granger), Blanche Mehaffey (Lennie Porter), Chester Conklin (Sam Poore), Lucille Ward (Lou Poore), Guy Oliver (il Giudice Porter), Dot Farley (Signora Baerbauer), May Foster (Signora Fox), Dorothea Wolbert (Annie). P.: Famous Players-Lasky. 35mm L.: 1920 m. D.: 77’ a  22 f/s.  Bn

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

È un bello shock vedere la talentuosa Pola Negri concedere la propria affascinante presenza ad un film caratterizzato come una commedia. Eppure è proprio quello che accade nel suo nuovo film, A Woman of the World, per buona parte davvero spassoso, a dispetto dei repentini salti dalla farsa al dramma. Nondimeno è piuttosto sconcertante utilizzare a questo modo la Negri, per come è stata messa in scena l’idea di partenza, ché si sarebbe potuta arrangiare a storia dignitosa e toccante. La vicenda prende spunto dal romanzo di Carl Van Vechten, The Tattoed Countess, che tratta di una nobildonna con la nomea di amante capricciosa e del suo arrivo in una cittadina degli Stati Uniti. (...) Non mancano certo le occasioni per una risata in questa produzione, ma se la commedia avesse mantenuto un tono più alto e fosse stata condotta con maggiore destrezza, il soggetto ne avrebbe tratto vantaggio. La Negri è efficace e coscienziosa come in tutti i suoi film. Homes Herbert è soddisfacente nel ruolo di giudice distrettuale, e Dot Farley e May Foster sono straordinari nei panni dei pettegoli di Maple Valley.

Mordaunt Hall, New York Times, 14 dicembre 1925

Copia proveniente da