Gio

30/06

Cinema Lumière - Sala Scorsese > 18:30

DAS LIED IST AUS

Géza von Bolváry

Info sulla
Proiezione

Giovedì 30/06/2022
18:30

Sottotitoli

Versione originale con sottotitoli

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

Prenota

DAS LIED IST AUS

Scheda Film

Prima di diventare uno dei più interessanti registi della Germania degli anni Trenta, Willi Forst era uno degli attori più significativi del cinema di Weimar: avvenente, musicalissima e suadente incarnazione del fascino viennese, Forst era fatto su misura per il divismo delcinema sonoro e per un po’ sembrò trasformare in oro tutto quello che toccava. Alcuni dei suoi film migliori furono prodotti dalla berlinese Super-Film con un gruppo di collaboratori fissi: il regista Géza von Bolváry, lo sceneggiatore Walter Reisch e il compositore Robert Stolz, le cui melodie – come in questo caso l’intramontabile Adieu, mein kleiner Gardeoffizier – si rivelarono spesso perfino più popolari dei film stessi. 
Das Lied ist aus è il loro capolavoro, non da ultimo perché una volta tanto l’oggetto delle attenzioni romantiche di Forst regge benissimo il confronto. Liane Haid, a sua volta immensamente popolare negli anni Venti, eguaglia il virtuosismo dell’attore coniugando con naturalezza il fascino della diva con un umorismo eccentrico. Haid è Tilla Morland, cantante di fama mondiale che prima viene pregata di interpretare uno dei suoi maggiori successi e poi viene umiliata da uno spettatore che pare completamente indifferente al suo talento (Forst). Presto Tilla sviluppa un’ossessione per lo sgarbato sconosciuto e inizia così un tira e molla altamente autoriflessivo (“l’amore è come un film sonoro”), a dimostrare che “il gioco è in realtà la più seria garanzia di autenticità” (Thomas Elsaesser). Iniziata come frivola commedia conviviale, Das Lied ist aus sviluppa presto una vena più tenera e malinconica, da cui consegue l’agrodolce constatazione finale secondo cui, alla fine, non siamo tanto noi a cantare le canzoni ma le canzoni a cantare noi.                                                                                                                                                                                                                 

                                                                                                                  Lukas Foerster

Cast and Credits

Scen.: Walter Reisch. F.: Willy Goldberger. M.: Andrew Marton. Scgf.: Robert Neppach. Mus.: Robert Stolz. Int.: Liane Haid (Tilla Morland), Willi Forst (Ulrich Weidenau), Margarete Schlegel (Emmy Stein), Otto Wallburg (Baron), Fritz Odemar (Publisher), Ernö Verebes (Jerome Toenli). Prod.: Super-Film GmbH 35mm. D.: 97’. Bn