Vidundercigaren

Trad. let.: Il sigaro magico; Prod.: Nordisk 35mm. L. or.: 106 m. L.: 55 m. D.: 3’ a 16 f/s. Bn.

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

Il 1909 è l’ultimo anno in cui la produzione cinematografica danese è ancora composta prevalentemente di cortometraggi. Già nel 1910 la Nordisk Film Company, con a capo Ole Olsen, imbocca con grande successo economico la via del lungometraggio. La selezione che qui viene presentata ben rappresenta le tendenze nel cortometraggio di finzione dell’epoca: soprattutto commedie e racconti morali. Tra il 1908 e il 1916 la Nordisk produsse, negli studi di Valvy, a ovest di Copenhagen, una media di circa due corti a settimana. Per i lungometraggi il massimo venne raggiunto nel 1916, quando venivano prodotti mediamente un lungo e due corti ogni settimana. Diverse nuove compagnie tentarono di seguire la via tracciata dalla Nordisk, ma senza mai raggiungere gli stessi risultati economici.

Thomas Christensen

 

La divertente storia di un sigaro piuttosto aggressivo. 

Copia proveniente da

Copia stampata nel 1993