mevrouw contran heeft een zwart kindje / mrs. contran has a black child / gontran engendre une sombre postérité

Lucien Nonguet

P.: Eclair 35mm. L.: 188m. D.: 10’ a 18 f/s. Bn

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

Una serie di film in forma di programma burlesco, per suggerire che elementi esotici sono presenti in ogni tipo di programmazione cinematografica delle origini. Esotico qui è inteso in un senso ampio, nel senso del “Cinemagoing” menzionato dallo storico Nicholas Hiley che costituisce di per sé una sorta di esperienza esotica: un cinegiornale con dei flash su un continente e poi su un altro, o uno sguardo sulla vita di persone distanti socialmente ancor prima che geograficamente (come, per esempio, le star del cinema), oltre che, naturalmente, film su popoli e culture appartenenti a tradizioni esotiche.
Nico de Klerk

Copia proveniente da