La Mort du Duc d’Enghien

Albert Capellani

Prod.: Pathé 35mm. L.: 275 m. Bn

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

Il tempo passato è irrimediabilmente non più visibile. Capellani, nel suo film del 1909, attualizza fatti storici che risalgono a 150 anni prima: su ordine del primo Console Napoleone Bonaparte, il 14 marzo 1804 viene catturato il duca d’Enghien (Louis Antoine Henri de Bourbon-Condé) che si trovava in esilio a Baden, portato davanti al tribunale di guerra e condannato a Vincennes il 21 marzo (anche il dog interest del film è storicamente garantito ed era un carlino di nome Mohilof).

Copia proveniente da