LA COMPAGNIA DEI MATTI

Mario Almirante

R.: Mario Almirante. S.: dalla commedia Se no i xe mati no li volemo di Gino Rocca. Sc.: Camillo Bruto Bonzi. F.: Massimo Terzano. Scgf.: Giulio Boetti. In.: Vasco Creti (Momi Tamerlan), Celio Bucchi (Bardonazzi), Alex Bernard (Piero Scavezza), Carlo Tedeschi (Bartolo Cioci), Elena Lunda (Irma Tamerlan), Lillian Lyl (Ginetta), Vittorio De Sica (lo spasimante di Irma), Giuseppe Brignone (l’inserviente in casa Bardonazzi), Felice Minotti, Giuseppe Migliore, Andrea Miano, Amilcare Taglienti, Lily Migliore. P. e Dist.: S.A. Pittaluga. L.O.: 3250m. L.: 3200 m. D.: 116’ a 24 f/s.

info_outline
T. it.: Titolo italiano. T. int.: Titolo internazionale. T. alt.: Titolo alternativo. Sog.: Soggetto. Scen.: Sceneggiatura. Dial.: Dialoghi. F.: Direttore della fotografia. M.: Montaggio. Scgf.: Scenografia. Mus.: Musiche. Int.: Interpreti e personaggi. Prod.: Produzione. L.: lunghezza copia. D.: durata. f/s: fotogrammi al secondo. Bn.: bianco e nero. Col.: colore. Da: fonte della copia

Scheda Film

Tratto da uno dei maggiori successi teatrali italiani del primo novecento, il film è anche il secondo ruolo cinematografico importante di De Sica, che da cinque anni calcava i palcoscenici italiani ottenendo i primi successi con la Compagnia Almirante. Se volete vedere come il bel Vittorio fosse già a ventisette anni quel “mostro” che molte generazioni avrebbero ammirato non perdetevi questa prima proiezione del film ritrovato.

“L’esplorazione dei sentimenti costituisce la cifra tematica di Gino Rocca (Mantova, 1891- Milano, 1941), uno dei maggiori autori teatrali dell’entre-guerre. Laureato in giurisprudenza, ottenne un grande successo di pubblico con la sua prima commedia in dialetto veneziano Il sol sui veri (1914), ribadito, otto anni dopo, da Se no i xe mati no li volemo, che rimane, forse, il suo capolavoro. Ciò che caratterizza la sua produzione teatrale, anche le commedie in lingua e i romanzi (ricordiamo L’uragano, 1919), è la grande capacità di cambiare registro, alternando toni lirici, sentimentali, ironici, patetici, drammatici, ecc. Qualche titolo? Le pecorelle, 1924; Gli amanti impossibili, 1925; La scorzeta de limon, 1928; Il mondo senza gamberi, 1932; Il re povero, 1939.

Pochi sanno che Gino Rocca fornì diversi soggetti al cinema e alcune sceneggiature, tra cui quella dello Squadrone bianco, di Augusto Genina (1936)”.

Sandro Toni

Copia proveniente da

L’edizione presentata è stata stabilita sulla base del negativo originale della versione italiana, parzialmente decomposto e del negativo originale della versione spagnola, entrambi conservati dalla Fondazione Cineteca Italiana. Le didascalie - assenti dal negativo - sono state desunte dalla lista originale, conservata presso il Museo del Cinema di Torino.