26/08/2020

‘Fino all’ultimo respiro’, “una rivoluzione nella forma del cinema”

Sorry, this entry is only available in Italian.

“Tutto il film era, e credo che sia, un capolavoro. La storia, il modo di girare, il modo di montare, il modo di raccontare è stato veramente rivoluzionario.
Ci sono film che non hanno retto al tempo, non è il caso di À bout de souffle: un capolavoro che va visto dalle vecchie e dalle giovani generazioni di cinefili.
Fino all’ultimo respiro è un film che ha superato la moda”.
Marco Bellocchio

Please accept preferences, statistics, marketing cookies to watch this video.

Il regista e presidente della Cineteca di Bologna martedì sera ha inaugurato il festival Il Cinema Ritrovato con un video in occasione dell’anteprima in Piazza Maggiore a Bologna 
del nuovo restauro di Fino all’ultimo respiro (ha preceduto la proiezione del capolavoro di Godard la selezione di film di grande formato della Mutoscope & Biograph Collection Gaumont Chrono de Poche Home Movies).
Marco Bellocchio ha colto l’occasione per salutare il festival: “Il Cinema Ritrovato è un festival straordinario, di grande qualità e popolare”.

Guarda la gallery della serata (ph. Lorenzo Burlando):

 

Scarica il comunicato stampa