Sab

24/06

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni > 18:15

COLETTE ATTRICE, MIMO, SPETTATRICE

Introducono

Mariann Lewinsky, Eric Le Roy (CNC), e Emilie Cauquy

Accompagnamento al piano di

Daniele Furlati

Info sulla
Proiezione

Sabato 24/06/2017
18:15

Sottotitoli

Versione originale con traduzione simultanea in cuffia

Modalità di ingresso

Tariffe del Festival

COLETTE

Scheda Film

Il ricordo che serbo di Colette è in primo luogo un’immagine: la nuvola di capelli, lo sguardo meraviglioso sottolineato dall’ombretto… Colette accolse l’idea del film senza difficoltà; nel corso dell’intera lavorazione dimostrò uno spirito di collaborazione esemplare, sottomettendosi a tutti i vincoli imposti dalla tecnica cinematografica, con quella pazienza professionale appresa sicuramente alla scuola del music-hall.
E, nei momenti in cui improvvisava, Colette mi meravigliava ancora di più… Penso in particolare alla scena del ‘mercato’. Un tempo, quando Colette era ancora in grado di spostarsi, lo spettacolo che metteva in scena al mercato era – mi dissero – un vero spasso: la sua battuta pronta, le riflessioni sui tipi di frutta, sulle verdure, sui fiori… Nel 1950, tuttavia, la possibilità di muoversi le era venuta a mancare. Così fu il mercato ad andare da lei: in forma di ravanelli e cipolle, i prodotti che le portava a casa Pauline… Chi ha visto il film ricorda forse quel passaggio: Colette mentre morde una cipolla, e forse ha ancora nell’orecchio, come me, il crepitio della cipolla sotto i suoi denti…
Per accompagnare le immagini, pensai a un commento composto di brani scelti dalle sue opere, una sorta di ‘Colette secondo Colette’. Al mio lavoro, però, mancava ancora la spina dorsale, il filo conduttore. Per cui chiesi a Colette di scrivere un testo di collegamento che tenesse uniti i brani, che mediasse il passaggio da una tappa della sua vita all’altra, da un luogo all’altro. Cosa che lei fece in maniera magistrale, con una consapevolezza del ritmo cinematografico che, ancora oggi, mi stupisce – come nel momento in cui evoca il porticato del Palais Royal. E non solo. Accettò anche di leggere il testo lei stessa, interpretando il ruolo da vera attrice – anche lì attenta al ritmo e alle minime sfumature.
Yannick Bellon, in Colette et le cinéma, a cura di Alain e Odette Virmaux con Alanin Brunet, Fayard, Parigi 2004

Cast and Credits

Scen.: Yannick Bellon, Colette (commento). F.: André Dumaître. M.: Yannick Bellon. Mus.: Guy Bernard. Int.: Colette, Jean Cocteau, Maurice Goudeket, Pauline Tissandier, Georges Wague. Prod.: Jacqueline Jacoupy per Les Films Jacqueline Jacoupy. 35mm. D.: 33’. Bn.

LE FRIQUET

Scheda Film

Il restauro di Le Friquet è stato possibile tramite il ricorso a numerose fonti: due interviste a Maurice Tourneur che ne certificano la ‘paternità’ (“Pour vous”, 26 maggio 1932, e la commissione di ricerca storica della Cinémathèque française nel 1956), il romanzo di Gyp (la contessa Martel de Janville), pubblicato nel 1901, la pièce in quattro atti di Henri Gauthier Villars detto Willy, supportato da Colette, Armory e Luvey, in cui Polaire interpreta già il ruolo di Le Friquet.

Céline Ruivo

Cast and Credits

Sog.: dalla pièce omonima di Willy e dal romanzo omonimo di Gyp. Int.: Pauline Polaire (Le Friquet), Henry Roussel (il conte Hubert de Ganges), César (Le Mafflu), André Dubosc (Charley), Renée Sylvaire, Gilbert Dalleu. Prod.: Société Française des Films et Cinématographes Eclair. 35mm. L.: 629 m. D.: 27’ a 20 f/s. Bn

LA VAGABONDE BANDE ANNONCE

Regia: Solange Bussi
Anno: 1931
Paese: Francia
Durata: 5'
Versione del film

Versione francese

Audio
Sonoro
Edizione
2017

DIVINE BANDE ANNONCE

Anno: 1935
Paese: Francia
Durata: 4'
Versione del film

Versione francese

Audio
Sonoro
Edizione
2017

LA DANSE SERPENTINE DE MME BOB WALTER

Anno: 1897-1899
Paese: Francia
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2017

CHIENS SAVANTS: LA DANSE SERPENTINE

Regia: Lumière
Anno: [1897-1898]
Paese: Francia
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2017

LA TOURNÉE DES GRANDS DUCS

Anno: 1910
Paese: Francia
Durata: 9'
Versione del film

Didascalie francesi

Audio
Muto
Edizione
2017

POLAIRE

Anno: ca. 1910
Paese: Francia
Audio
Muto
Edizione
2017

FRANCE. MME COLETTE WILLY, FEMME DE LETTRES JOUANT AVEC SES CHIENS ET CHATS

Anno: 1913
Paese: Francia
Durata: 2'
Audio
Muto
Edizione
2017

PARIS BRUXELLES PARIS EN 4 HEURES 59 MINUTES AVEC 8 PASSAGERS SUR BIPLAN CAUDRON

Anno: 1919
Paese: Francia
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2017

MADAME COLETTE DE JOUVENEL ET LE CAPITAINE PETIT

Anno: 1919
Paese: Francia
Durata: 1'
Audio
Muto
Edizione
2017

L’ENVOL DES CHATS

Anno: 1910
Paese: Francia
Durata: 3'
Edizione
2017