Cinefilia Ritrovata, focus su: “Le centre Georges Pompidou” di Roberto Rossellini

“Mi piacerebbe che Parigi avesse un centro culturale (…) che sia museo e centro di creazione, dove le arti visive si accompagnino alla musica, al cinema, ai libri, alla ricerca audio-visiva. La biblioteca attirerà migliaia di lettori che a loro volta saranno messi in contatto con le arti” con queste parole Georges Pompidou, nel 1972, apriva nuove visioni sul mondo dell’arte. La celebrazione della libera creatività apre la XXXI edizione del Festival Il Cinema Ritrovato a Bologna, nell’Auditorium dei Laboratori delle Arti dell’Università di Bologna con la proiezione de Le centre Georges Pompidou, ultima opera del grande neorealista italiano Roberto Rossellini.

Continua a leggere il pezzo di Sabrina Manzari.